Home / Aziende / Incentivi / Incentivo Occupazione giovani

Incentivo Occupazione giovani

Giovani di età compresa tra i 16 e i 29 anni (che abbiano assolto al diritto dovere all'istruzione e formazione, se minorenni), che non siano inseriti in un percorso di studio o formazione, in conformità con quanto previsto dall'art. 16 del Reg. (UE) 1304/13, e che risultano essere disoccupati, ai sensi dell'art. 19 del D. lgs n. 150/2015 e successive modifiche e integrazioni.

L'incentivo è riconosciuto ai datori di lavoro privati per le assunzioni con contratto a tempo indeterminato (anche a scopo di somministrazione), con contratto di apprendistato professionalizzate e con contratto a tempo determinato (anche a scopo di somministrazione) di durata pari o superiore a sei mesi.

Il beneficio è riconosciuto anche in caso di lavoro a tempo parziale.

L'importo dell'incentivo è pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro, con esclusione di premi e contributi dovuti all'INAIL, nel limite massimo di 8.060 euro annui per giovane assunto. Nel caso di contratto a tempo determinato l'incentivo è pari al 50% della contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro, con esclusione di premi e contributi dovuti all'INAIL, nel limite massimo di 4.030.

Le assunzioni devono essere effettuate dal 1 gennaio 2017 al 31 dicembre 2017 nell'ambito del territorio nazionale ad esclusione della Provincia Autonoma di Bolzano.

Vai al  Decreto direttoriale 2 dicembre 2016, prot. 39/394

Vai al Decreto direttoriale 19 dicembre 2016, prot. 39/454