Home / Agenzia / Consiglio di vigilanza

Consiglio di vigilanza

Con decreto del Presidente del consiglio dei ministri del 24 novembre 2016, registrato alla Corte dei Conti il 03 gennaio 2017 sono stati nominati i membri del Consiglio di vigilanza dell'Anpal, designati dalle associazioni dei datori di lavoro e dei lavoratori dipendenti comparativamente più rappresentative sul piano nazionale , per tre anni.

 Il Consiglio si compone di dieci membri, cinque in rappresentanza dei lavoratori dipendenti e cinque in rappresentanza dei datori di lavoro:

  • Corrado Ezio Barachetti (CGIL)
  • Tania Scacchetti (CGIL)
  • Gianluigi Petteni (CISL)
  • Mattia Pirulli (CISL)
  • Guglielmo Loy (UIL)
  • Pierangelo Albini (CONFINDUSTRIA)
  • Roberto Caponi (CONFAGRICOLTURA)
  • Riccardo Giovani (CONFARTIGIANATO)
  • Sabina Valentini (ALLEANZA COOPERATIVE ITALIANE)
  • Jole Vernola (CONFCOMMERCIO).

Ai sensi dell'articolo 7 del Decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 150, il Consiglio di vigilanza formula proposte sulle linee di indirizzo generale, propone gli obiettivi strategici e vigila sul perseguimento degli indirizzi e degli obiettivi strategici adottati dal Consiglio di Amministrazione dell'Agenzia Nazionale per le politiche attive per il lavoro.

Decreto di nomina della dr.ssa Tania Scacchetti (in sostituzione del dott. Franco Martini).