Seguici su:
angle-left null Il contributo del Fondo sociale europeo allo sviluppo dell'impresa sociale
Il contributo del Fondo sociale europeo allo sviluppo dell'impresa sociale
Impresa sociale 26 febbraio 2019
Immagine notizia


"Il convegno, rivolto agli addetti ai lavori, alle autorità di gestione del Fondo Sociale Europeo e al partenariato, è stato organizzato – dichiara Lucilla Di Rico dell'ANPAL –  per fare il punto sul contributo Fse allo sviluppo dell'imprenditoria sociale in Italia attraverso gli strumenti finanziari previsti nell'attuale programmazione, nonché presentare le potenzialità di Entrepreneurship Policy Tool,  il nuovo strumento online, messo a disposizione dalla Commissione Europea per sostenere la progettazione e l'implementazione sia dell'imprenditoria inclusiva che di quella sociale. La finalità è quella di supportare i policy maker nello sviluppo di misure adeguate, attraverso un questionario di assessment che tiene in considerazione diverse dimensioni ritenute fondamentali per il buon esito degli interventi. Al questionario segue l'indicazione delle aree di miglioramento attraverso grafici, casi studio e note di orientamento.

Lo strumento è stato sviluppato in collaborazione con l'OCSE e da marzo sarà disponibile nelle 24 lingue ufficiali dell'Unione".

Nel corso della mattinata, dopo una panoramica generale degli strumenti finanziari in attuazione della programmazione 2014/2020 a cura dell'Agenzia per la Coesione territoriale, sono state presentate alcune esperienze di carattere nazionale e regionale, a partire da SELFIEmployment, il Fondo ANPAL gestito da Invitalia nell'ambito del Programma Garanzia Giovani che finanzia con prestiti a tasso zero l'avvio di piccole iniziative imprenditoriali promosse da Neet. Inaugurato a fine settembre 2016, il Fondo ad oggi ha stanziato 33 milioni di euro per sostenere 976 progetti e start up e creare quasi 2mila posti di lavoro.

Sono seguite le presentazioni di due esperienze regionali per l'innovazione e lo sviluppo dell'economia sociale, altamente significative: la Strategia "WeCaRe" - Welfare Cantiere Regionale della Regione Piemonte e il Programma PugliaSocialeIn, della Regione Puglia.

Infine, è stato presentato "The Better Entrepreneurship Policy Tool". 

Nodo: liferay-1-2:8080