Seguici su:
null Lo sfruttamento delle comunicazioni obbligatorie per un’analisi longitudinale
Lo sfruttamento delle comunicazioni obbligatorie per un’analisi longitudinale
Dati e pubblicazioni 18 dicembre 2019
Immagine notizia

È disponibile nella sezione Dati e pubblicazioni il focus “Lo sfruttamento delle Comunicazioni obbligatorie per un’analisi longitudinale”, curato dalla IV Struttura di ricerca di ANPAL "Analisi del contesto occupazionale".  

Il paper si basa sulla lettura e l’analisi di alcune tra le informazioni derivanti dall’archivio Anpal delle Comunicazioni obbligatorie. Lo scopo dello studio è quello di proporre una possibile costruzione condivisa di indicatori che possano contribuire a descrivere la complessità delle storie professionali individuali. L’obiettivo è dunque quello di esplicitare, anche attraverso la presentazione di dati e risultati di analisi, alcune delle possibili direttrici di approfondimento per le analisi sul mercato del lavoro.

Il paper è stato presentato a Urbino, lo scorso settembre, in occasione dei lavori della XII Conferenza ESPAnet Italia “Territori del welfare: (de-)globalizzazioni, innovazioni e conservazioni”, tenutasi presso l’Università degli studi di Urbino, Carlo Bo, all’interno della Sessione 22 dal titolo "Istruzione, occupazioni, stratificazione sociale, tra mercati e welfare".

Consulta il focus
 

Nodo: liferaydxp-1-1:8080