Seguici su:
Rilascio dell'autorizzazione


Le agenzie per il lavoro per poter operare devono presentare una richiesta all'Agenzia ANPALche, dopo aver accertato la sussistenza dei requisiti giuridici e finanziari previsti dall'articolo 5 del d.lgs. 276/2003, entro 60 giorni rilascia un'autorizzazione provvisoria all'esercizio dell'attività e provvede a iscrivere le agenzie nell'Albo delle agenzie per il lavoro.
L'autorizzazione provvisoria ha una durata biennale. Entro 90 giorni dalla sua scadenza, l'agenzia può richiedere l'autorizzazione a tempo indeterminato che ANPAL rilascia, entro i 90 giorni successivi e dopo aver verificato il possesso dei requisiti giuridici e finanziari e il corretto andamento dell'attività.
Le agenzie di somministrazione di tipo generalista, per i primi due anni devono disporre di un deposito cauzionale di 350.000 euro a garanzia dei crediti dei lavoratori impiegati e dei corrispondenti crediti contributivi degli enti previdenziali. Decorsi i due anni, per ottenere e mantenere l'autorizzazione a tempo indeterminato devono disporre di una fideiussione bancaria, assicurativa o rilasciata da intermediari autorizzati.
Le agenzie di somministrazione e intermediazione autorizzate a tempo indeterminato sono sottoposte ogni due anni alla verifica della prevalenza dell'oggetto sociale (Circolare ministeriale n. 20/2007): l'attività oggetto dell'autorizzazione deve riguardare almeno il 50,1 % delle attività svolte dall'agenzia nell'arco dei 24 mesi.
Per le agenzie di somministrazione con sede in altri Stati dell'Unione europea è sufficiente presentare richiesta di iscrizione all'albo informatico delle agenzie per il lavoro, sezione I o sezione II, purché siano già autorizzate dallo Stato di provenienza e abbiano assolto ad obblighi di garanzia analoghi a quelli previsti dalla legislazione italiana (Interpello n. 31/2014). Restano salve le disposizioni nazionali e comunitarie sulla somministrazione transnazionale ricostruite nella Circolare n.14/2015.
Le agenzie possono, inoltre, accreditarsi presso le Regioni per entrare a far parte della rete dei servizi per le politiche del lavoro (articolo 7 del d.lgs. 276/2003).
 
Consulta le Faq relative alle agenzie per il lavoro.

Per chiarimenti e informazioni, scrivere a: alboinformaticoagenzie@anpal.gov.it

Per informazioni sulla procedura di autorizzazione, clicca qui

Per consultare l'albo delle agenzie, clicca qui.

Nodo: siu-portale-2.prd.anpal.spc:8080