Seguici su:
Progetto Equality for work and life

Il progetto EQW&L ha lo scopo di elaborare e testare strategie, un nuovo modello d’intervento ed un kit di strumenti che facilitino l’accesso al mercato del lavoro delle persone inoccupate – donne, ma non solo donne – che sono ostacolate nel trovare lavoro e nel mantenerlo dalle esigenze di cura familiare.  Il progetto intende inoltre sostenere le Pmi - e in particolare le imprese sociali, affinché adottino ambienti di lavoro sensibili alle esigenze di equilibrio tra lavoro e vita privata.
La proposta intende agire contemporaneamente su tre elementi: 

  • sul sistema dei servizi per l’impiego per proporre e testare le strategie che la Rete italiana dei Servizi per l’impiego può utilizzare per supportare le persone che entrano o rientrano nel mercato del lavoro e sono più vulnerabili in relazione alle loro esigenze di conciliazione di ritmi di vita e lavoro;
  • sulle persone - disoccupati e/o persone in cerca di un nuovo lavoro alle quali, tramite i servizi del progetto EQW&L si offrirà l'opportunità di riconoscere e gestire esigenze specifiche di conciliazione tra vita privata e lavorativa;  
  • sulle imprese - in particolare le Pmi e le imprese sociali, che maggiormente offrono opportunità di lavoro alle donne ma allo stesso tempo riscontrano maggiori difficoltà rispetto ad aziende o società quotate nell'attuazione delle politiche di conciliazione.

EQW&L affronterà gli stereotipi ed il pregiudizio di genere e definirà, grazie al supporto transnazionale di Reform e Iweo (che coordina in Spagna una rete che coinvolge oltre 120 aziende che implementano strategie di work-life balance) un business case per le Pmi che investono in politiche di uguaglianza di genere e conciliazione vita privata-lavoro.

Per ulteriori approfondimenti vai alla pagina dedicata.

Nodo: liferaydxp-1-2:8080